Cantiere Nautico Marinello

Cantiere Marinello nasce a Patti (ME), fondata nel 1973 dal Cavaliere Gaetano Stroscio, ed inizia la produzione con 4 modelli di imbarcazioni in vetroresina (lancette e gozzi).

Per la prima volta nel 1977 espone 7 modelli al Salone Internazionale di Genova e da allora è presente alle più importanti manifestazioni dedicate alla Nautica.
Dal 1996 l’azienda è gestita dai figli Tindaro e Filippo, con la collaborazione dei familiari e di uno staff tecnico altamente specializzato, che si occupa della produzione e della vendita.
La progressiva espansione del mercato nautico ha permesso al brand Marinello di raggiungere ed essere apprezzata nei principali mercati esteri (Svizzera, Grecia, Germania, Olanda, Austria, Francia, Spagna, Cipro, Slovenia, Croazia, Malta, Finlandia, Norvegia).

Ad oggi la flotta del Cantiere Marinello conta 14 modelli tra open e cabinati, tutti con motori fuoribordo, a partire da 4.70 metri fino a superare i 7.50 metri.
Ogni modello, prima di essere immesso nel mercato, viene sottoposto a tutti i controlli e le verifiche di sicurezza necessari ad ottenere la certificazione CE e RINA .
Le imbarcazioni vengono allestite in maniera accurata, utilizzando una vasta gamma di accessori, i quali rendono più fruibile la navigazione e la vivibilità del natante.
Il Cantiere Marinello vanta una produzione totalmente artigianale, che garantisce l’alta qualità e l’assoluta affidabilità dei suoi prodotti.
L’azienda oggi si estende su una superficie di oltre 6000  ed è situata in Sicilia, in provincia di Messina, sull’incantevole litorale del golfo di Patti a poche miglia dalle meravigliose Isole Eolie, patrimonio dell’UNESCO.

Un po di ricordi

Come nasce una barca